estate Il paesaggio
      
      
Molto del territorio montano del paese di Montella è compreso nel Parco Regionale dei Monti Picentini.
La natura del luogo offre paessaggi suggestivi in tutte le stagioni. L'inverno è più che altro la stagione per praticare sport invernali e gli impianti sciistici ed i servizi relativi del vicino altopiano del Laceno offrono occasioni di divertimento sia agli sportivi adulti sia ai bambini.
Per chi vuole, invece, godere del silenzio e di un contatto più intimo con la natura del luogo, inoltrandosi nell'atmosfera suggestiva che crea la neve in montagna, è possibile fittare le ciaspole ed effettuare escursioni guidate su prenotazione nei luoghi più suggestivi, come le ripe della Falconara.

ALCUNI SITI DA VISITARE NELLE IMMEDIATE VICINANZE



Visualizza Storia, Arte e Natura a Montella in una mappa di dimensioni maggiori per visionare altri luoghi da visitare
Il contesto naturalistico non è il solo a rendere interessante un soggiorno a Montella. Infatti il paese propone ai visitatori un patrimonio storico-artistico di un certo rilievo e tradizione antiche. Ad esempio nella lavorazione casearia, con la produzione del caciocavallo podolico in particolare, della ricotta, delle mozzarelle e scamorze. Ancora più importante è la lavorazione della castagna, prodotto pregiato che ha avuto il riconoscimento sotto la denominazione di castagna di Montella I.G.P.
Da segnalare il Santuario del SS Salvatore (nella foto a lato) luogo di grande devozione e meta di pellegrinaggio, che ancora oggi viene effettuato a piedi, non solo dal paese di Montella, ma anche da paesi a 30 km di distanza. Suggestivo, soprattutto per chi ha fede, il pozzo del miracolo dal quale sgorga acqua sorgiva, pur trovandosi in cima al monte e ancora suggestiva è la grande campana di 20 quintali, che può suonare solo grazie alla forza di almeno 3 persone robuste. I pellegrini la suonano come altro segno di devozione.
Da segnalare il Santuario e Convento di San Francesco a Folloni, fondato da San Francesco di Assisi nel XIII secolo, (nella foto a lato) nel quale si conserva la reliquia del 'Miracolo del Sacco', oltre a numerosi oggetti raccolti nei due musei adiacenti. Interessante anche il ribattezzato 'monumento agli innamorati' del XVI secolo.


Si consiglia di visitare la pagina CONOSCERE MONTELLA del sito ufficiale del Comune, per informazioni su tutti i luoghi di rilievo della zona, oltre per che per le immagini, per le mappe ed i servizi utili.